REGIONE VENETO: Erogazione di contributi alle PMI giovanili. Anno 2020
Con il presente Bando la Regione del Veneto intende promuovere e sostenere le piccole e medie imprese giovanili nei settori dell’artigianato, dell’industria, del commercio e dei servizi.
Nota fondamentale i titolari devono essere persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni, o nel caso di società e cooperative i soci devono essere almeno per il 60% persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni.
Il bando ha una dotazione finanziaria iniziale pari a euro 1.500.000,00.
L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 30% della spesa rendicontata ammissibile per la realizzazione dell’intervento:
• nel limite massimo di euro 51.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari o superiore a euro 170.000,00;
• nel limite minimo di euro 9.000,00 corrispondenti a una spesa rendicontata ammissibile pari a euro 30.000,00.
BENEFICIARI:
PMI con unità operativa dove si realizza il progetto in Veneto e con le seguenti caratteristiche:
1. imprese individuali i cui titolari siano persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni;
2. società e cooperative i cui soci siano per almeno il sessanta per cento persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni ovvero il cui capitale sociale sia detenuto per almeno i due terzi da persone di età compresa tra i diciotto e i trentacinque anni.
Tali requisiti devono sussistere alla data del 29 febbraio 2020.
La PMI deve essere regolarmente iscritta al Registro delle Imprese istituito presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio alla data del 29 febbraio 2020

VENETO ECCELLENZE

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili le spese relative all’acquisto di beni e servizi rientranti nelle seguenti categorie:
1. macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature nuovi di fabbrica;
2. arredi nuovi di fabbrica (limite massimo euro 20.000,00);
3. negozi mobili;
4. mezzi di trasporto ad uso interno o esterno, a esclusivo uso aziendale, con l’esclusione delle autovetture (limite massimo di euro 20.000,00);
5. notarili, relative all’onorario, per la costituzione di società;
6. programmi informatici (limite massimo di euro 10.000,00).
Le spese devono essere sostenute e pagate interamente a partire dal1° gennaio 2020 ed entro il 10 dicembre 2020.
AGEVOLAZIONE
Contributo a fondo perduto del 30%sulle spese ammesse.
Contributo massimo euro 51.000,00
Contributo minimo di euro 9.000,00
Contattaci per avere maggiori informazioni

VENETO ECCELLENZE esamina le condizioni di mercato, guidando l’impresa nella scelta delle migliori soluzioni che si esprimono in importanti investimenti infrastrutturali, migliori soluzioni di finanziamento, in complessi progetti di ricerca e innovazione, fino ad interventi nel Capitale di Rischio.
Scopri tutti i bandi e contributi attivi in VENETO ECCELLENZE per poter fornire le migliori soluzioni alle imprese.

Responsabile finanza agevolata | Maurizio Ebano
info@artigianatopadovano.it | tel. +39 041-8653350

Ufficio Stampa Veneto eccellenze