Con il messaggio n. 2679 del 12 luglio 2019 l’INPS fornisce indicazioni in merito all’erogazione e alla gestione del trattamento di sostegno al reddito per i lavoratori sospesi dal lavoro o impiegati a orario ridotto, dipendenti da aziende sequestrate o confiscate, sottoposte ad amministrazione giudiziaria, per le quali è stato approvato il programma di prosecuzione o di ripresa dell’attività (art. 1 decreto legislativo 18 maggio 2018, n. 72).
Il citato decreto, in particolare, ha disciplinato la tutela del lavoro nelle imprese sequestrate e confiscate, al fine di consentire l’accesso dei lavoratori all’integrazione salariale e agli altri ammortizzatori sociali.

Fonte: https://www.inps.it

Ufficio Stampa Veneto Eccellenze