Nuova e importante novità per le imprese e in particolare per le pmi. In queste ore infatti, la Giunta ragionale del Veneto ha approvato la delibera che dà il via al bando “Sostegno a progetti di ricerca alle imprese che prevedono l’impiego di ricercatori (dottori di ricerca e laureati magistrali con profili tecnico scientifici) presso le imprese stesse” con uno stanziamento di 4.500.000 di euro.”Ricerca e innovazione devono essere al centro delle nostre imprese –  ha spiegato  Roberto Marcato, assessore regionale allo sviluppo economico – questi quattro milioni e mezzo di euro sono risorse concrete, destinate a ricercatori che aiutino le aziende venete, in particolare le Pmi, rendendole competitive a livello globale.” “Questa – ha aggiunto Marcato – è anche la nostra risposta concreta alla fuga di cervelli: la Regione del Veneto investe su giovani laureati e dottori di ricerca, dando loro la possibilità di restare nella nostra regione e di supportare gli imprenditori in progetti di ricerca, capaci di creare valore aggiunto per tutti: imprese, risorse umane e territorio.”

Novità molto importante è anche la semplificazione amministrativa prevista in favore delle imprese per le attività di rendicontazione. Iil bando, infatti, prevede opzioni semplificate in materia di costi quali, ad esempio, i costi standard per il personale e modalità di calcolo della spesa su base forfettaria.

Giuliana Lucca