Anche la nuova BMW Serie 8 Coupé è sotto i riflettori dell’evento di Parigi. Combina le caratteristiche dinamiche di un’auto sportiva di alto calibro, sia visivamente che tecnologicamente, con l’esclusività di un coupé di lusso. Il nuovo design, all’insegna di chiarezza e linearità, crea un’estetica sportiva inconfondibile. La struttura della carrozzeria, la tecnologia del telaio e del motore della Coupé 8 Series sono pensate per offrire un’esperienza di guida straordinaria e che soddisfi l’indole più sportiva. Così, con la BMW Serie 8 Coupé, il brand fa un ingresso dinamico nel settore del lusso. L’ultra-avanzato Control & Display della BMW Serie 8 Coupé, l’assistenza alla guida e la dotazione di dispositivi per la connettività contribuiscono a definire il carattere innovativo ed esclusivo della vettura.

La somiglianza della 8 Serie Coupé con la BMW M8 GTE è particolarmente evidente nel modello BMW M Performance, disponibile dal lancio. La nuova BMW M850i xDrive Coupé (consumo combinato: 10,5 – 10,0 l / 100 km [26,9 – 28,3 mpg imp], emissioni di CO2 combinate: 240 – 228 g / km) è alimentata da un nuovo motore a benzina V8 che sviluppa 390 kW / 530 hp e fa il suo debutto in questo modello. Il propulsore ricco di coppia, la tecnologia del telaio sviluppata grazie all’esperienza nel motorpsort e un differenziale M Sport garantiscono alla BMW M850i xDrive Coupé prestazioni entusiasmanti. Insieme al V8 nella gamma entrerà un sei cilindri in linea diesel che sviluppa 235kW/320CV, che ha il compito di spingere la nuova BMW 840d xDrive (consumo combinato: 6,2 – 6,1 l / 100 km [45,6 – 46,3 mpg imp], emissioni di CO2combinate: 164 – 160 g/km). Entrambi i modelli hanno un sistema intelligente di trazione integrale e adottano in configurazione standard le sospensioni Adattive M e l’Integral Active Steering.

A cura della Redazione Motori di VenetoEccellenze