L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibili i dati degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche che hanno presentato la domanda di iscrizione al 5 per mille dopo i termini di scadenza, ossia dopo il 7 maggio 2020.

I soggetti che non hanno effettuato l’iscrizione per il 2020 entro il sopracitato termine, sempreché non siano presenti nell’elenco permanente degli iscritti, possono infatti ancora trasmettere la domanda telematica entro il 30 settembre 2020. Entro la stessa data, gli stessi devono inviare anche la dichiarazione sostitutiva nel caso in cui non fosse già stata trasmessa e versare un importo pari a 250 euro tramite il modello F24 ELIDE con codice tributo 8115.

Gli elenchi pubblicati sono due: il primo riguarda 300 Enti del Volontariato

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/2544682/5X1000+-+AF2020+-+TARDIVI+-+VOLONTARIATO+-+16+LUGLIO+2020.pdf/e79d3814-6a0f-d2c7-1a93-1534f66c28f4

ed il secondo139 associazioni sportive dilettantistiche

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/2544682/5X1000+-+AF2020+-+TARDIVI+-+ASD+-+16+LUGLIO+2020.pdf/123ea11d-260b-1e50-23c8-4113c0dccc23

Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it

Ufficio Stampa Veneto Eccellenze