Iniziative per la continuità didattica e il completamento dei programmi scolastici

La Regione del Veneto ha approvato l’Avviso pubblico e la Direttiva per la presentazione di progetti finalizzati all’attivazione di un servizio di supporto ai nuclei familiari numerosi finalizzato all’erogazione di un voucher per l’acquisto di device nell’ottica di favorire la fruizione della didattica a distanza. Sono destinatari i nuclei familiari residenti in Veneto con almeno 4 figli minori – 3 se da parto trigemino – con indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad € 40.000,00.

Se da un lato è vero che la Regione del Veneto – a partire dalla DGR 1360/2011 e per gli anni successivi – si è dimostrata attenta alle esigenze delle famiglie numerose con il “Programma di interventi economici straordinari a sostegno delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro e delle famiglie con parti trigemellari”, dall’altro va sottolineato come l’emergenza epidemiologica da Covid-19 abbia contribuito ad acuire le problematiche sopra descritte, rendendo necessario un ulteriore intervento da parte della Regione, proprio nell’ottica di ridurre il fenomeno del digital divide, un divario che sempre più sta andando a configurarsi come causa di un divario di altra natura: quello socio-economico e cultura

Le proposte progettuali possono essere presentate dai seguenti soggetti in possesso dei requisiti previsti dalla direttiva:

-soggetti iscritti nell’elenco di cui alla L.R. n. 19 del 9 agosto 2002 (“Istituzione dell’elenco regionale degli organismi di formazione accreditati”) per l’ambito dell’Obbligo Formativo

e

-i soggetti non iscritti nel predetto elenco, purché abbiano già presentato istanza di accreditamento per il medesimo ambito ai sensi della Deliberazione della Giunta Regionale n. 359 del 13 febbraio 2004 e successive modifiche ed integrazioni di cui alla DGR n. 4198/2009 ed alla DGR n. 2120/2015.

Per ulteriori info: https://www.regione.veneto.it/web/formazione-e-istruzione/fse

Giusy Locati