“Stiamo passando un periodo di grande tensione a causa del coronavirus. Ne usciremo più forti di prima. E noi del Molino Cosma stiamo affrontando uno sforzo ulteriore per portare negli scaffali dei supermercati le nostre farine, cercando di stare a fianco dei nostri consumatori e continuando nella nostra produzione puntando sulla qualità che ci contraddistingue”.

A sottolineare con forza questo messaggio è Piero Cosma, contitolare con Paola, Rosanna e Marta, del Molino Cosma di San Martino di Lupari di Padova, leader nel settore molitorio e simbolo di una tradizione giunta alla quarta generazione.

Il Molino di San Martino di Lupari in provincia di Padova lavora per la realizzazione di farine per panificazione, pasticceria, pasta fresca, pizza e uso domestico.

Lo sforzo che stanno facendo i collaboratori del molino per portare negli scaffali dei negozi le loro farine è rilevante in questo periodo di coronavirus.

Anche il Molino Cosma ha aderito al progetto promosso da DragoPress “Il Veneto non si arrende” che vuole comunicare le eccellenze venete attraverso video e servizi redazionali: questo per fare emergere quanto gli imprenditori di questa regione fanno all’interno delle loro fabbriche, laboratori e negozi.
Un segno di riconoscenza verso il mondo produttivo veneto, reale, che “si rimbocca le maniche”, ancor di più nei momenti di difficoltà, continuando la loro attività facendo del proprio meglio per ricercare l’eccellenza.
“Da sempre – prosegue Piero Cosma – puntiamo sulla qualità.  La farina prodotta era ed è un ingrediente preziosissimo, la base di un’alimentazione sana.  E’ questo il ruolo che svolgiamo oggi con il nostro molino, per garantire il massimo grado di purezza microbiologica e particellare in ogni farina.  Abbiamo costituito l’Accademy prima del coronavirus. Appena ne usciamo vogliamo svilupparla e far conoscere alla gente la qualità”.

Ne usciremo più forti e meglio di prima!

Michele Pigozzo

Foto Gallery